Vai al contenuto

Costo Energia Elettrica, allarme bolletta aumento da 40 miliardi annui

Nessun calo dei prezzi dell’energia, anzi le oscillazioni potrebbero portare a ulteriori aumenti almeno fino alla fine dell’inverno. Arera, l’autorithy del settore, conferma il trend del rialzo dei prezzi energetici prevedendo i primi cali solo da aprile 2022. “I dati disponibili confermano la tendenza a ulteriori rialzi dei prezzi dell’energia nell’immediato futuro; inoltre, le previsioni di medio periodo lasciano, ad oggi, intravedere un processo ancora lento di riallineamento verso prezzi più bassi, con prezzi del gas naturale superiori ai 40 Eur/MWh per tutto il 2022, per poi scendere verso i 30Eur/MWh solo nel 2023″.  E’ quanto ha detto il presidente di Arera, Stefano Besseghini, ascoltato in commissione Industria del Senato sul Dl bollette. Besseghini ricorda che le quotazioni di questi giorni “vedono prezzi medi superiori ai 200 Eur/MWh per tutto il periodo invernale, per poi scendere intorno ai 100 Eur/MWh a partire dal mese di aprile 2022”.

In questo pediodo di totale incertezza, consigliamo ad aziende a famiglie di farsi seguire da Veri Esperti del settore che possano effettuare una reale consulenza.

Fare Consulenza, da SEMPRE,lavora al fianco dei propri clienti con strategie personalizzate e create ad hoc.

Chiedi il consiglio dei Nostri Esperti chiama il numero 0808406817 oppure scrivici a info@fareconsulenza.it