Vai al contenuto

DM Agrivoltaico: MASE Approva le Regole Operative per Accesso agli Incentivi

Il Ministero dell’Ambiente e dello Sviluppo Energetico (MASE) ha dato il via libera, con il decreto n. 233 del 16 maggio, alle regole operative e allo schema di avviso pubblico elaborati dal Gestore dei Servizi Energetici (GSE) per gli incentivi relativi al decreto ministeriale Agrivoltaico. Questo importante programma di finanziamento supera il miliardo di euro, precisamente 1.098.992.050,96 euro, e fa parte delle risorse messe a disposizione dal PNRR.

Il DM Agrivoltaico prevede un contributo in conto capitale fino al 40% dei costi per l’installazione di impianti agrivoltaici, oltre a una tariffa incentivante applicata all’energia elettrica netta immessa in rete. Le categorie beneficiarie includono imprenditori agricoli e associazioni temporanee di imprese che comprendano almeno un operatore del settore.

Solo gli impianti con una potenza superiore a 1 kW sono finanziabili, e per quelli con una capacità superiore a 1 MW, è essenziale dimostrare adeguata solidità finanziaria ed economica. I sistemi agrivoltaici devono essere di nuova costruzione e avere ottenuto, alla data di presentazione della domanda, il titolo autorizzativo o abilitativo e il preventivo di connessione alla rete.

“Fare Fotovoltaico by Fare Consulenza Srl” rappresenta una soluzione ideale per massimizzare l’accesso a queste opportunità. Offriamo un servizio completo chiavi in mano, che include non solo la progettazione e l’installazione di impianti di alta qualità, ma anche un supporto completo per l’accesso agli incentivi. Grazie alla nostra esperienza in finanza agevolata, e con un team di ingegneri EGE e installatori di prim’ordine, i nostri clienti sono seguiti passo passo, garantendo la massima efficienza e la certezza nell’ottenimento dei benefici previsti dal PNRR.

Per i moduli fotovoltaici, sono previste altezze minime specifiche a seconda dell’attività agricola svolta: 1,3 metri per attività zootecniche o con moduli in posizione verticale fissa, e 2,1 metri per attività colturali o miste. Inoltre, per gli impianti che prevedono sistemi di accumulo, è richiesta la fornitura di documentazione tecnica dettagliata durante la fase di comunicazione di entrata in esercizio.

Affidarsi a “Fare Fotovoltaico by Fare Consulenza Srl” significa scegliere un partner affidabile e competente, capace di navigare efficacemente tra le complessità burocratiche e tecniche dei bandi per incentivi, trasformando le opportunità in soluzioni energetiche sostenibili e vantaggiose.

I nostri esperti potranno aiutarti al numero 0808406817.